Gabriele Romeo

art historian | critic | curator

''Gli Artisti Jannis Markopoulos, José Ballivian e Sol Mateo hanno lavorato sul tema ESSENZA. Entrambi sono partiti dall'idea di pulire, togliere il superfluo per proporre - dalle immagini del tempo - una loro personale revisione sull'immagine variabille del corpo (come nel caso di Sol Mateo) e nel 'corpo-costume tauromachico' (José Ballivian). Una interrogazione sulle nuove fenomenologie dell'essere, di quelle tracce parziali che influenzano il nostro modo di percepire l'insieme delle forme, i nostri comportamenti e, sopratutto, il nostro modo di influenzare la comunicazione sociale.

ESSENZA ha, inoltre, tra gli artisti Jannis Markopoulos il quale, per mezzo di una inclusione scenografica di più elementi - sculture-manichino deambulate, calchi classici rivisitati in gesso ed in bronzo, etc. - pone l'accento sulla persistenza della storia tra una cultura trascorsa ed una futura: innovazione ed esplorazione di linguaggi mediatici calendarizzati

Tre artisti che insieme esplorano i valori e l'importanza della scultura con l'installazione, una interessante modalità per comprendere quanto, ai giorni nostri, sia importante legare i processi dell' artigianalità (quelli cari a Giorgio Vasari, ad esempio) con  il modo di intendere il design oggi; senza dimenticare che le nuove modalità di concepire la scultura, nella società odierna, nascono proprio dalla necessità di fondere insieme le nuove 'architetture delle arti visive'.

Non a caso, il Padiglione della Bolivia è stato inscritto presso la Scuola dei Laneri, un ambiente euritmico, che per certi versi richiama i canoni di proporzione dell'architettura del Post Umanesimo. Mentre al celebre architetto veneziano Baldassarre Longhena (1598-1682) viene riconosciuto il progetto della facciata che, nel nostro caso,  apre - come in un proscenio - a nuove 'forme arcadiche-attoriali' (le opere dei nostri artisti) le quali dialogano tra storie, culture, tecnologie e nuove idee formanti di trans-fisicità''.

 

Gabriele Romeo > curator BOLIVIA PAVILION > PLURINATIONAL STATE OF BOLIVIA > 57th edition Biennal of Art, Venice


ESENCIA

Location, Scuola dei Laneri, Venezia

Commissario: José Bedoya

Curatori: José Bedoya, Juan Fabbri, Gabriele Romeo

Artisti: Sol Mateo, José Ballivian, Jannis Markopoulos

Organizzazione: Museo Nacional de Arte, La Paz